mar 19 marzo 2019

EMAIL

sigmsalerno@gmail.com

Medici e Whatsapp: i vantaggi e i pericoli della sanità social. Commento della Dott.ssa Annalisa Napoli

La pratica quotidiana di comunicare con velocità con amici, parenti, colleghi si sposta ora nel rapporto medico-paziente. Lo conferma anche un'indagi
Medici e Whatsapp: i vantaggi e i pericoli della sanità social. Commento della Dott.ssa Annalisa Napoli
Author:
undefined
RCS Communication
Medici e Whatsapp: i vantaggi e i pericoli della sanità social. Commento della Dott.ssa Annalisa Napoli
11 novembre

Medici e Whatsapp: i vantaggi e i pericoli della sanità social. Commento della Dott.ssa Annalisa Napoli

La pratica quotidiana di comunicare con velocità con amici, parenti, colleghi si sposta ora nel rapporto medico-paziente. Lo conferma anche un'indagine dell'Osservatorio Innovazione digitale in sanità del Politecnico di Milano, che rileva come il 42% dei medici utilizzi WhatsApp per comunicare con i propri pazienti. Il 29% degli intervistati che ancora non sfruttano l'App di messaggistica con i propri assistiti, ha dichiarato che ha intenzione di servirsene in futuro.

"Whatsapp è ormai diventato da tempo un potente strumento di comunicazione - afferma la Dott.ssa Annalisa Napoli, Medico in Formazione di Medicina generale - ed è necessario che gli operatori sanitari conoscano i suoi aspetti positivi e negativi".

Potrebbe interessarti

04 dicembre

Nuovi studi sulla Sindrome di Brugada. Intervista alla Dott.ssa M. Polito

Sindrome di Brugada: una patologia cardiaca di natura genetica, diagnosticata più frequentemente nei giovani. È caratterizzata da un tracciato elettrocardiogramma tipico e si associa a un alto rischio di morte cardiaca improvvisa.

16 novembre

Dott. Michele Bellino (Sigm): La tecnologia può aiutare medici e pazienti

Lo smartphone è il protagonista del processo di miniaturizzazione tecnologica, e grazie alla sua potenza di calcolo può fornire all’utente un gran numero di informazioni, anche nell'ambito della pratica clinica

12 novembre

Patologie respiratorie in aumento. Intervista al Dott. Maglio

Patologie respiratorie acute e croniche: un'emergenza sanitaria in crescita. Il Dott. Angelantonio Maglio, specializzando in Pneumologia, ci spiega le cause di questo aumento e le possibili misure per salvaguardare la salute dei cittadini.

01 novembre

Manovra, 114 miliardi alla sanità. Cozzolino (Sigm): Serve di più per la formazione

Dalla nuova bozza della riforma finanziaria, come già annunciato dal Ministro della Salute Giulia Grillo, si apprende che il fondo sanità si attesterà intorno ai 114,4 miliardi per il 2019, con ulteriori possibili incrementi per il 2020 e il 2021 legati a impegni del nuovo Patto per la Salute.